Nuovi occhi per la piazza di Sacile
Multimedialità in 3D per i luoghi urbani

Uno strumento fedele alla realtà e con immagini ad alta risoluzione, segmentato nei singoli dettagli, facile da gestire anche con computer non performanti e, soprattutto, comunicabile, ossia fruibile anche a non esperto. Questa è la chiave dell'avveniristico modello 3D multimediale di piazza del Popolo, il cuore di Sacile, frutto di una campagna di scansione laser e riprese fotografiche ad altissima risoluzione. Il modello, di accuratezza millimetrica, è contemporaneamente informativo e fotografico, LIM® (Lidar Information Model) e PDM® (Photo 3D Model), ed è stato elaborato con i software sviluppati dalla divisione ricerca applicata e sviluppo di Virtualgeo. Il LIM/PDM della piazza principale di Sacile è sicuramente un potente strumento preciso e completo da usare a fini tecnico-operativi (un database ad es. per la programmazione della manutenzione urbana, per la progettazione del restauro degli edifici, come supporto per studi in ambito storico-architettonico), ma non solo. Infatti, anche grazie ai contenuti multimediali con cui può essere arricchito, il LIM/PDM diventa uno strumento divulgativo-didattico per il patrimonio culturale della città, semplice da usare per tutti, per conoscere qualcosa di nuovo (si pensi a un turista che sta pianificando o che sta facendo una visita a Sacile) o per approfondire qualche tematica particolare (si pensi a uno studente che, dall'altro capo del mondo, vuole esaminare le caratteristiche "veneziane" tipiche dei molti palazzi sacilesi). Maggiori dettagli sono pubblicati sulla rivista di settore GEOmedia (uscita n. 3 del 2013).