Il lato creativo della tecnologia 3D
Virtualgeo sperimenta i suoi software nel mondo dell'arte

L'esperimento di Virtualgeo inizia con una giornata di lavoro per fare la scansione tridimensionale con laser scanner dell'Amplexus in aere di Guido Giusti (1853-1935), statua conservata al Museo del Cenedese di Vittorio Veneto (Italia). L'esperimento, che applica all'arte tecnologie riservate ai settori della geomatica e della metrologia, continua affidando alla creatività dell'artista Stefano Mitrione la statua, sottoforma di "nuvola di punti", e il suo modello 3D elaborato con i software sviluppati da Virtualgeo. Il risultato, sperimentazione nella sperimentazione, è stato il protagonista dell'installazione new media della mostra multimediale Genoma Contemporary, a Venezia in concomitanza con la Biennale Arte dal 3 settembre al 26 novembre 2011. A Genoma Contemporary la geomatica ha messo da parte il suo aspetto strettamente tecnico di sofisticata disciplina da esperti per "catturare", rappresentare e analizzare qualunque oggetto o ambiente e svelerà il suo lato creativo, trasformandosi per tutto il pubblico in un approccio inedito di esplorare mondo.